Pittura termoriflettente ReflexIn

Pittura per interni termoriflettente di nuova generazione a base di resine acrilsilossaniche e speciali cariche micro e nano dimensionate utile a ridurre le dispersioni termiche delle murature e a migliorare il comfort abitativo.

SCHEDA TECNICA
DESCRIZIONE

Reflex In è una pittura per interni termoriflettente di nuova generazione a base di resine acrilsilossaniche e speciali cariche micro e nano dimensionate utile a ridurre le dispersioni termiche delle murature e a migliorare il comfort abitativo.

Si comporta come un Termos: riflette il calore impedendo che venga dissipato attraverso la muratura, aumentandone la resistenza termica (R 0,64 m2k/W*). Le pareti disperdono meno energia, si riducono i consumi di riscaldamento, l'ambiente rimane più caldo e confortevole.

Svolge un’azione preventiva sanificante, contrastando anche la formazione di condensa e conseguente sviluppo di muffe.

Reflex In garantisce inoltre un'ottima finitura decorativa: è liscia, resistente all'abrasione umida, molto opaca ed è colorabile in oltre 10.000 tonalità!

*Le prestazioni termiche di Reflex In sono state determinate mediante UNI EN 1934:2000 " Prestazione termica degli edifici - Determinazione della resistenza termica per mezzo del metodo della camera calda con termoflussimetro - Muratura", normativa prevista dalla legislazione attuale per la corretta caratterizzazione termica dei materiali difformi dagli isolanti soggetti a marcatura CE.
Vantaggi
  • Miglioramento delle prestazioni energetiche delle murature
  • Miglioramento del comfort abitativo
  • Effetto Termos
  • Soluzione di facile applicazione, veloce, non invasiva e senza oneri accessori (adeguamenti zoccolature, prese elettriche, ecc.)
  • Effetto estetico finale come una pittura tradizionale
  • Azione preventiva sanificante
DOVE SI USA
  • Ambienti interni domestici, commerciali (studi, banche, fabbriche, ecc) e pubblici (uffici, scuole, ecc) energeticamente non efficienti.
  • Finitura di rasanti termici, tipo Termocem o Prontoterm
  • Finitura di pannelli isolanti per interno
  • Finitura di cicli deumidificanti
  • Ambienti umidi soggetti a condensa
COME SI USA
Il prodotto è di facile applicazione.
E' possibile utilizzare un pennello, un rullo o una pistola a spruzzo con un ugello da 1,4 mm o superiore.
Prima dell'uso, la pittura termoriflettente va rimescolata e diluita:
  • con massimo il 10/12% in volume d’acqua per applicazioni a pennello e a spruzzo,
  • con massimo il 5/10% in volume d’acqua per le applicazioni a rullo.
Con diluizioni superiori lo spessore sarà meno performante.
ReflexIn va applicata sulla superficie asciutta.
Se è il supporto è stato pretrattato con un fissativo è necessario aspettare almeno 6 – 8 dall'applicazione del primer prima di stendere la pittura termoriflettente.
Dopo circa 6 - 8 ore dalla prima mano è possibile precedere con una seconda mano, incrociando le passate nel caso di una finitura liscia.
Nel caso di finitura su pareti particolarmente lisce, il prodotto va steso in modo uniforme con pennello o rullo e rifinito con rullo a pelo corto.
Il consumo minimo di ReflexIn è pari a 0,200 l/m2 a due mani.
La temperatura ideale per applicare la pittura termoriflettente è compresa tra +5°C e +35°C, con umidità relativa inferiore al 75%.
Il prodotto non va applicato in caso di condensa superficiale.
Se il supporto presenta efflorescenze saline o è soggetto a umidità, la muratura va risanata prima di applicare ReflexIn in modo da garantirne una adesione ottimale.
COME SI PREPARA IL SUPPORTO
Il prodotto va applicato su superfici pulite e asciutte.
I nuovi supporti o i rappezzi necessitano di stagionatura di almeno 4 settimane, prima del trattamento con la pittura termoriflettente.
I vecchi supporti devono essere consistenti, senza efflorescenze saline o porzioni in fase di distacco.
Eventuali fori, crepe, cavillature o altre imperfezioni vanno livellati e stuccati.
Se la superficie è già stata tinteggiata, va spazzolata, raschiando e eliminando gli strati di pittura non aderenti che si stanno per staccare.
Se sul supporto si riscontrano muffe o alghe, è necessario eseguire una pulizia con l'antimuffa professionale MuffaSan e l'igienizzazione con MuffaSan.
COME PRE-TRATTARE IL SUPPORTO
Per migliorare l'adesione e l'assorbimento uniforme di ReflexIn si consiglia di utilizzare un primer per pre trattare il supporto:
  • per i nuovi intonaci applicare una mano del fissativo termico NanoPrimer o del fondo per pittura UniforMant L o R;
  • per intonaci con presenza di pitture minerali (calce o silicati) applicare una mano di additivo nanotecnologico Adelastic o di fissativo termico NanoPrimer;
  • per intonaci con presenza di pitture sintetiche (acriliche o silossaniche) applicare direttamente la pittura termoriflettente o applicare una mano di fondo per pittura UniforMant L o R;
  • per superfici in cemento, calcestruzzo o fibrocemento applicare una mano di additivo nanotecnologico Adelastic o di fissativo termico NanoPrimer;
  • per superfici nuove in gesso e cartongesso applicare una mano di additivo nanotecnologico Adelastic o di fissativo termico NanoPrimer;
  • per superfici in gesso e cartongesso tinteggiate con tempere applicare una mano di additivo nanotecnologico Adelastic o di fissativo termico NanoPrimer;
  • per superfici in gesso e cartongesso tinteggiate con pitture lavabili applicare direttamente la pittura termoriflettente o applicare una mano di fondo per pittura UniforMant L o R.
DATI TECNICI
ReflexIn è un prodotto a base di copolimeri acrilsilossani in dispersione acquosa e particolari micro e nano particelle termo riflettenti con azione preventiva sanificante.
Tipo di legante: copolimeri in dispersione acquosa
Aspetto: in pasta/pigmentato
Peso specifico: (UNI EN ISO 2811-1) 25°C±2 1150 ± 50 g/l
Grado di brillantezza: (UNI EN 13300:2002) 2,0 gloss 60° 0,8 gloss 85°, molto opaco
Contenuto COV: (DIR. 2004/42/CE) Pitture opache per pareti e soffitti interni
Valori limiti UE per sottocategoria a, tipo BA 30 g/l (2010). La pittura termoriflettente ReflexIn contiene al massimo: 30 g/l di CO
Resa teorica: 5 m2/l a due mani
Classe copertura: 2 secondo norma UNI EN 13300:2002
Resistenza abrasione a umido: classe 3 secondo norma UNI EN 13300:2002
Sovraverniciatura: 6 - 8 ore
La resistenza termica del prodotto data da norma ISO EN 1934:2000 è pari a R= 0,64 (m2K)/W.
La pittura termoriflettente ReflexIn viene fornita in imballi da 5 o 10 litri.
COME SI CONSERVA
Il prodotto teme il gelo e va conservato a temperatura compresa tra +5°C e +30°C negli originali contenitori sigillati.
In queste condizioni la durata in magazzino della pittura termoriflettente è di almeno un anno.
SICUREZZA
Il prodotto non richiede etichettatura di pericolosità ai sensi della normativa vigente.
ReflexIn è un prodotto professionale e va usato rispettando le norme d’igiene e di sicurezza previste.
Dopo l’uso, i contenitori non devono essere dispersi nell’ambiente.
I residui di pittura termoriflettente vanno lasciati essiccare e vanno trattati come rifiuti speciali.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la scheda di sicurezza.