Fondo uniformante pigmentabile liscio, idoneo alla preparazione dei fondi interni ed esterni alla successiva applicazione di finiture.

SCHEDA TECNICA
DESCRIZIONE

Uniformant L è un fondo uniformante pigmentabile liscio, idoneo alla preparazione dei fondi interni ed esterni alla successiva applicazione di finiture.

Consolida il supporto e ne regola l'assorbimento, fornendo già una mano di copertura.

La colorazione viene effettuata con l’utilizzo di pigmenti IR Riflettenti, proteggendo lo strato dal surriscaldamento anche in caso di tinte forti.

DOVE SI USA
  • Mano uniformante coprente e consolidante su fondi interni ed esterni per successive applicazioni di finiture, anche su superfici porose in gesso e cartongesso
COME SI APPLICA
Prima dell'uso il prodotto va rimescolate e diluito.
Se il fondo uniformante viene applicato a pennello su finitura liscia la diluizione massima è con il 10 o il 20% in volume d’acqua.
Se viene applicato a rullo, la diluizione massima è con il 10% in volume d’acqua.
Diluizioni maggiori comportano una bucciatura più arrotondata con un rilievo meno accentuato.
UniforMant L si applica direttamente sulla superficie asciutta nel caso di:
  • intonaci nuovi;
  • intonaci con presenza di pitture sintetiche (acriliche o silossaniche);
  • gesso e cartongesso nuovi o tinteggiati con pitture lavabili.
Si consiglia di applicare una mano di fissativo termico prima di stendere il fondo uniformante su:
  • intonaci con presenza di pitture minerali, se c'è un forte spolverio superficiale;
  • cemento;
  • calcestruzzo;
  • fibrocemento;
  • gesso o cartongesso tinteggiati con tempere.
6-8 ore dopo l'applicazione della prima mano di fondo uniformante è possibile procedere con una seconda mano o con le successive mani di finitura.
Se si vuole ottenere una finitura bucciata UniforMant L va steso in modo uniforme con un pennello o un rullo e va eseguita successivamente una rifinitura con un rullo a pelo corto.
La temperatura ideale per applicare il fondo uniformante è compresa tra +5°C e +35°C con un grado di umidità relativa inferiore al 75%.
COME SI PREPARA IL SUPPORTO
Prima dell'applicazione, il supporto va pulito e fatto asciugare.
I nuovi supporti e i ripristini vanno fatti stagionare per almeno 4 settimane.
I vecchi supporti devono essere consistenti senza parti non aderenti.
Se la superficie è già stata tinteggiata, va spazzolata, rimuovendo gli stati di pittura in fase di distacco.
Se il supporto manifesta efflorescenze saline o umidità, va risanato prima di stendere il fondo uniformante in modo da non pregiudicarne l'adesione.
Muffe e alghe vanno eliminate con l'antimuffa professionale MuffaSan e la superficie va igienizzata con il risanante MuffaSan.
Eventuali fori, crepe, cavillature o altre imperfezioni vanno stuccati e livellati.
DATI TECNICI
UniforMant L è un fondo di preparazione ancorante uniformante ad effetto liscio a base di copolimeri acril-silossani e cariche coprenti in dispersione acquosa.
Applicazione: pennello, rullo, spruzzo
Resa teorica: 3.5 m²/l
Sovraverniciatura: 6-8 ore
Contenuto COV (DIR. 2004/42/CE) Pitture opache per pareti e soffitti interni. Valori limiti UE per sottocategoria a, tipo BA 30 g/l (2010). Il fondo uniformante contiene al massimo 30 g/l di COV
UniforMant L viene fornito in imballi da 5 o 10 litri. Resa: 6-8 MQ/L
COME SI CONSERVA
Il prodotto teme il gelo e va conservato a una temperatura compresa tra +5°C e +30°C nei contenitori originali sigillati.
In queste condizioni la durata del fondo uniformante immagazzinato è di almeno un anno.
SICUREZZA
UniforMant L non richiede etichettatura di pericolosità secondo quanto previsto dalla normativa vigente.
Il fondo di pittura è un prodotto professionale e va impiegato secondo le norme in vigore relative all’igiene e alla sicurezza.
Dopo l’uso i contenitori non devono essere disperdersi nell’ambiente.
I residui vanno fatti essiccare e trattati come rifiuti speciali.
Per maggiori informazioni sul fondo uniformante UniforMant L è possibile consultare la scheda di sicurezza.